Ricavata come struttura dal recupero di uno spazio che già agli inizi del Duecento era un luogo di lavoro, la Bottega di pittura Chioccia-Tsarkova è nata dall’idea di ricostruire una "bottega di pittura", con spazio espositivo e studio, che fosse al tempo stesso un luogo di lavoro e d’incontro. La porta è aperta e la cantina piena.
Derived from the recovery of a structure and space that already at the beginning of the thirteenth century was a common place of work. The Chioccia-Tsarkova ," bottega di pittura" was born from the idea of rebuilding a "workshop of painting", with exhibition space and studio, simultaneously being a place of work and meeting place. The door is always open and cantina always full.